ASSEGNO UNICO O ASSEGNO FAMILIARE?


Si è creata un pò di confusione intorno al nuovo assegno unico la cui partenza ufficiale è slittata - ma solo in parte - a gennaio 2022 e pertanto cerchiamo di fare un pò di chiarezza. 

L'assegno unico, come dicevamo, è slittato a Gennaio 2022, pertanto tutti i LAVORATORI DIPENDENTI dovranno ripresentare domanda per gli assegni familiari come ogni anno, dichiarando i redditi percepiti nel 2020.  Tale domanda è già possibile presentarla in quanto la precedente è scaduta lo scorso 30 giugno. Stesso discorso vale per i lavoratori disoccupati percipienti la naspi e le colf / badanti.

 La novità dell'assegno temporaneo entrato in vigore al 1 luglio riguarda invece i lavoratori autonomi e i liberi professionisti: per queste categorie che fino allo scorso anno non hanno mai percepito gli assegni familiari, è possibile presentare domanda per l'assegno unico purchè in possesso della dichiarazione ISEE in corso di validità. 

Infine, coloro che percepiscono il reddito di cittadinanza non dovranno fare alcunchè in quanto sarà l'inps in automatico a riconoscere l'importo dell'assegno familiare in aumento al reddito di cittadinanza percepito con le stesse modalità .

Restiamo a disposizione per ulteriori chiarimenti e per la trasmissione delle vostre domande! 

TEL: +39 346 161 5665

MAIL: sportellodelcittadino.mercallo@gmail.com

SITO: www.losportellodelcittadino.it