NUOVA ROTTAMAZIONE IN ARRIVO


NUOVA ROTTAMAZIONE IN ARRIVO

Nessuna proroga è stata prevista per il 2021 all'invio dei 50 milioni di atti di riscossione pronti a partire dall'Agenzia delle Entrate.

Tuttavia il Governo sta valutando la possibilità di una nuova rottamazione al fine di evitare ulteriori oneri sui lavoratori e sulle imprese già duramente provate dall'anno appena trascorso.

La rottamazione potrebbe ricomprendere tutti quei debiti maturati fino al 2020 e concedere uno sconto su sanzioni e interessi.